Panni in TNT colorati per pulire una cucina professionale

mantenere pulita una cucina professionale è più semplice con i panni in TNT.

A cosa servono i panni in TNT ai gestori, responsabili e titolari di un bar, di un fast food o di un ristorante?

Se ti riconosci in una delle figure professionali sopracitate conoscerai l’importanza della giusta l’attrezzatura per preparare e servire il cibo in modo efficiente.

Proprio come padelle, mestoli e coltelli i panni in TNT li possiamo considerare come strumenti ideali per mantenere la cucina pulita e igienica con facilità.

panni in TNT

Perché i panni in TNT sono ideali per pulire una cucina professionale?

Studiati per una pulizia più facile ed efficace, aiutano a mantenere la cucina e gli altri luoghi di lavoro igienici, sicuri e conformi alle normative HACCP.

Questi panni sono disponibili vari colori  e grammature per soddisfare le esigenze delle cucine professionali, i panni in tessuto non tessuto inoltre:

  • fanno risparmiare tempo;
  • migliorando la pulizia;
  • riducendo gli sprechi;

il tutto rendendo più facile per un’azienda rispettare il codice d’igiene HACCP.

Ecco quali sono i principali vantaggi dei panni in tessuto non tessuto per pulire e gestire diverse aree di una cucina professionale.

Cosa sono esattamente i panni in TESSUTO NON TESSUTO?

Come suggerisce il nome, i panni in tessuto non tessuto vengono prodotti senza l’uso di tessuto tradizionale, conferendo loro un aspetto e una sensazione diversi rispetto ai tradizionali panni da cucina.

Rispetto ai panni convenzionali, quelli in TNT, assorbono rapidamente le fuoriuscite e sono ideali anche per pulire sporco, polvere e altre piccole particelle che possono attaccarsi a piani di lavoro, tavoli e pavimenti.

I panni in TNT sono anche facili da ripulire tra un utilizzo e l’altro per risparmiare tempo e aumentare l’efficienza in cucina.

La struttura intrinseca del TNT inibisce anche la crescita di microrganismi, rendendo i panni un’opzione più igienica rispetto ai tradizionali prodotti per la pulizia della cucina come le spugne.

Inoltre sono estremamente resistenti, e possono persino essere lavati in lavatrice, con la possibilità di riutilizzarli più volte prima di sostituirli, risparmiando tempo e denaro.

Panni colorati in tnt alleati dell’igiene

Usare panni di diversi colori potrebbe non sembrare una grande idea, ma in realtà può portare enormi vantaggi quando si tratta di mantenere una cucina professionale pulita, igienica e sicura.

Infatti, la contaminazione crociata è una delle maggiori potenziali minacce igieniche per le cucine professionali.

Che cos’è la contaminazione crociata?

Se un panno utilizzato per pulire un pavimento, un lavandino sporco o una superficie del bagno entra in contatto con una superficie utilizzata per la preparazione del cibo, c’è il rischio che i batteri si trasferiscano da una superficie all’altra.

Oltre alle cucine professionali, la contaminazione crociata rappresenta un enorme rischio anche negli ospedali, nelle cliniche sanitarie e in altri presidi sanitari che richiedono standard igienici rigorosi.

Usando i panni in TNT di colore diverso, è possibile semplificare la separazione delle attrezzature per la pulizia.

Ad esempio, potreste voler utilizzare la seguente combinazione:

  • Panni blu: per aree generiche a basso rischio
  • Panni rossi: per sanitari e pavimenti dei bagni
  • Panni verdi: per un uso generico in cucina e al bar
  • Panni gialli: per lavandini e bagni

Scegliete la combinazione che preferite: Nontex ha oltre 50 colori di TNT disponibili!

Usare panni in TNT colorati rende più semplice prevenire la contaminazione crociata e aiuta l’azienda a rispettare la normativa HACCP.

Come utilizzare efficacemente i panni in TNT

Usare a proprio vantaggio i panni in TNT è semplice. Ecco i principali suggerimenti per aiutare un’azienda a utilizzarli efficacemente durante il processo di pulizia:

  • Usate panni di diversi colori per ridurre il rischio di contaminazione crociata e rispettare il regolamento HACCP.
  • Piegate il panno per assicurarvi che abbia il più ampio contatto possibile con la superficie da pulire.
  • Dopo aver usato un lato di un panno, ripiegate e usate il lato pulito per pulire la superficie successiva.
  • Applicate una leggera pressione della mano sul panno mentre pulite, per raccogliere un quantitativo maggiore di sporco e lasciare la superficie pulita e priva di materiale indesiderato.
  • Per creare una superficie igienica, utilizzate i panni solo una volta sulle superfici che potrebbero essere utilizzate direttamente o indirettamente nella preparazione dei cibi.
  • Evitate la contaminazione assicurandovi di non toccare, appoggiarvi o entrare in contatto con le superfici pulite.

Ora che conoscete i vantaggi dei panni in TNT e la loro modalità di utilizzo in una cucina professionale, potete esplorare la nostra gamma di colori

Se invece state cercando altre soluzioni in tessuto non tessuto, contattateci per un consiglio.

Dichiarazione di non responsabilità: le informazioni fornite in questo articolo solo una guida generale e non costituiscono consulenza in materia di salute e sicurezza.

Lascia un commento

WhatsApp
Apri la chat